giovedì 3 settembre 2020



Oggi ore 13.00 e 13.30 Tg2 e Tg1 hanno accennato alla "quercetina", se hai tempo scopri perché qui di seguito. Io, come soggetto sano, la prendo come integratore da due anni e la alterno alla bromelina. La quercetina è un potente potenziatore immunitario e su di me funziona. Chiedi al tuo medico di "Fiducia". Namaste

QUERCETINA E VITAMINA D - ALLEATI CONTRO IL CORONAVIRUS?


Mentre lo scoppio del nuovo coronavirus, COVID-19,(1) continua a diffondersi in tutto il mondo, 2 ricercatori stanno febbrilmente ricercando dei rimedi efficaci. Secondo un articolo di Nature del 15 febbraio 2020, (3) più di 80 studi clinici sono in corso per testare rimedi che vanno dalla vitamina C endovenosa e le cellule staminali dal sangue mestruale ai farmaci per l’HIV e ai farmaci per la malaria. 

C’è anche uno studio che esamina il siero ottenuto da pazienti che si sono ripresi dall’infezione confermata in laboratorio da COVID-19 – l’idea è che conterrà anticorpi che un paziente appena infetto dovrebbe combattere più efficacemente.Altri due potenziali rimedi in cerca di attenzione sono la quercetina e la vitamina D. Non solo sono entrambi noti per i loro benefici di potenziamento immunitario e antivirali, ma sono anche idonei contro il COVID-19. 

Secondo quanto riportato da Maclean, 4 ricercatori canadesi Michel Chrétien e Majambu Mbikay hanno iniziato a indagare sulla quercetina a seguito dell’epidemia di SARS scoppiata in 26 paesi nel 2003. Hanno scoperto che un derivato della quercetina ha fornito una protezione ad ampio spettro contro un’ampia gamma di virus, incluso SARS.(5,6) 

L’epidemia di Ebola nel 2014 ha offerto un’altra possibilità per indagare sui poteri antivirali della quercetina e, anche qui, hanno scoperto che ha efficacemente prevenuto l’infezione nei topi, “anche se somministrato solo pochi minuti prima dell’infezione”. Quindi, quando è stato annunciato l’epidemia COVID-19 nella città di Wuhan, in Cina, a fine dicembre 2019, Chrétien ha contattato i colleghi in Cina con un’offerta di aiuto. 

Nel febbraio 2020, Chrétien e il suo team hanno ricevuto un invito ufficiale per iniziare gli studi clinici. Rapporti Maclean: (7)“Gli scienziati canadesi e cinesi avrebbero collaborato agli studi, che includevano circa 1.000 pazienti sottoposti a test. Chrétien e Mbikay hanno in programma di unirsi ai colleghi del Consorzio internazionale antivirale senza scopo di lucro – che Chrétien ha co-fondato con Jeremy Carver nel 2004 come risposta all’epidemia di SARS – nella gestione di un centro di comunicazione 24/7 non appena proseguiranno gli studi clinici. 

La Food and Drug Administration con sede negli Stati Uniti ha già approvato la quercetina come sicura per il consumo umano, il che significa che i ricercatori possono saltare i test sugli animali. Se il trattamento funziona, sarà prontamente disponibile … Il team di Chrétien afferma che il loro trattamento costerebbe solo $ 2 al giorno. “La quercetina è un potente potenziatore immunitario. 

La ricerca ha già dimostrato che la quercetina è un potente potenziatore immunitario e un antivirale ad ampio spettro. Pertanto, può essere utile sia per la prevenzione che per il trattamento dell’infezione COVID-19. 

Come notato in uno studio del 2016 (8) sulla rivista Nutrients, i meccanismi di azione della quercetina comprendono l’inibizione della produzione di fattore di necrosi tumorale indotta da lipopolisaccaride (LPS) nei macrofagi. Il TNF-α è una citochina coinvolta nell’infiammazione sistemica, secreta dai macrofagi attivati, un tipo di cellula immunitaria che digerisce sostanze estranee, microbi e altri componenti dannosi o danneggiati. 

La quercetina inibisce anche il rilascio di citochine pro-infiammatorie e istamina modulando l’afflusso di calcio nella cellula.(9) Secondo questo articolo, la quercetina stabilizza anche i mastociti e ha “un effetto regolatorio diretto sulle proprietà funzionali di base delle cellule immunitarie”, che le consente di inibire “un’enorme panoplia di bersagli molecolari nell’intervallo di concentrazione micromolare, regolando verso il basso o sopprimendo molte vie e funzioni infiammatorie “. (10)


mercoledì 2 settembre 2020


E tu che ingredienti metti nella ricetta per l'Amicizia?



Namaste

martedì 1 settembre 2020



Hello September!




1. tutte le pratiche online di coachingYoga 
si effettueranno con l'app Jitsi Meet;

2. la prima sessione del freedomYoga Five Tibetan Rites Club 
si terrà alle ore 21.00 di domenica 27 settembre. 

Namaste

lunedì 31 agosto 2020



sabato 29 agosto 2020


Weekend con i video di Sadnguru
Hope it helps!
Namaste

"Lascia perdere le 4 P: Pane, pasta, patate e pizza! 
Il tuo strumento corpo te ne sarà molto grato… la tua gola? Molto meno. 
A te la scelta."



Weekend con i video di Sadnguru
Hope it helps!
Namaste

"Io lo pratico con salute e successo! … e tu cosa stai aspettando?"






Weekend con i video di Sadnguru
Hope it helps!
Namaste



Weekend con i video di Sadnguru
Hope it helps!
Namaste




Weekend con i video di Sadnguru
Hope it helps!
Namaste




giovedì 27 agosto 2020


Welcome to the freedomYoga® Five Tibetan Rites Club

IL PRIMO INCONTRO DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 
ORE 21.00, ci vediamo là!


Questo 2020 così particolare ha dato vita a molte iniziative di condivisione.
Anche quest'anno sono state tante le persone che si sono avvicinate alla pratica dei Cinque Riti Tibetani come fonte di benessere olistico per un reale e totalizzante stato di benessere del corpo, della mente e dello spirito. Sono divenuta una delle maggiori esperte mondiali della pratica dei Cinque Riti Tibetani perché praticandoli da oltre 25 anni il mio corpo fisico ne mostra i benefici interni ed esterni. 
​​


Da esercizi isotonici e isometrici, simili ad asana dell'hatha yoga, fino a meditazione dinamica praticata dai monaci tibetani. Una sequenza completa per mantenerti giovane, in salute e con energia. Da praticare in autonomia, in poco spazio, con l'unico strumento che hai…, il tuo Corpo Fisico.

L'idea di questo club nasce per seguire nella pratica tutti quelli che lo desiderano. Ogni domenica sera dalle ore 21.00 alle ore 22.00 un incontro online per condividere la pratica dei Cinque Riti Tibetani, i progressi nella vita di tutti i giorni e domande e risposte libere.

                                        Namaste

mercoledì 26 agosto 2020


PAPA FRANCESCO
UDIENZA GENERALE
Biblioteca del Palazzo Apostolico
Mercoledì, 19 agosto 2020



Testo integrale:
http://www.vatican.va/content/francesco/it/audiences/2020/documents/papa-francesco_20200819_udienza-generale.html


"Tutti siamo preoccupati per le conseguenze sociali della pandemia. Tutti. Molti vogliono tornare alla normalità e riprendere le attività economiche. Certo, ma questa “normalità” non dovrebbe comprendere
le ingiustizie sociali e il degrado dell’ambiente.

La pandemia è una crisi e da una crisi non si esce uguali: o usciamo migliori o usciamo peggiori.

Noi dovremmo uscire migliori, per migliorare le ingiustizie sociali e il degrado ambientale. Oggi abbiamo un’occasione per costruire qualcosa di diverso."



lunedì 24 agosto 2020

Vacanze in Agosto? 
3 weekend dedicati ai 

"Cinque Riti Tibetani" 
Buona Salute e Longevità





Namaste

lunedì 17 agosto 2020





giovedì 13 agosto 2020


How Darwin Got It Wrong











Namaste


lunedì 10 agosto 2020





L'uso della Gravity Trac permette di entrare in alcune asana o posizioni molto efficaci e salutari per tutti i nostri cinque corpi: fisico, mentale, emotivo, eterico e spirituale. La posizione di Sirsasana (verticale sulla testa) dona stabilità ed equilibrio. In quest'asana è fondamentale tenere la schiena diritta. E' molto importante che venga seguita da Sarvangasana (verticale sulle spalle) mantenendole lo stesso tempo. Come accennato nel video Sirsasana è nota anche come "re della asana". Simile ad un re che governa i suoi sudditi, il cervello governa i sistemi che costituiscono il corpo. Controlla l'intelletto, la volontà, la memoria, l'immaginazione e il pensiero. Questa asana porta al cervello un afflusso di sangue fresco, lo rende sano e forte. La ghiandola pituitaria e le pineali, responsabili della salute, della vitalità e dell'accrescimento corporeo, vengono attivate.  Equilibrio interno ed esterno! Namaste

giovedì 6 agosto 2020


I Chakra dei Piedi ... 
a freedomYoga-land 
il benessere è di casa!



I sette chakra sono i chakra principali, ma nella tradizione yoga si parla di circa 88.000 chakra secondari sparsi in tutto il corpo. 
Per quanto riguarda la pratica, i chakra dei piedi e delle mani sono particolarmente importanti. 
I chakra dei piedi, di colore rosso scuro e situati al centro della pianta del piede, sono in collegamento con il chakra radice e stabiliscono il contatto con la terra e trasmettono una sensazione di radicamento fondamentale per lo sviluppo spirituale. 
Indossando le scarpe la carica risulta limitata così i massaggi alla zona dei piedi, il camminare a piedi nudi, i pediluvi di Kneipp, le frizioni e la cura generale dei piedi favoriscono l'attivazione dei relativi chakra.

E come scriveva Ada Negri:
 
"...Camminare sull’erba, 
nel virgineo mattino; 
come l’erba essere intrisa di rugiada: 
sentir nel corpo 
il sangue farsi rugiada, e il greve cuore, 
stelo…"

Namaste


martedì 4 agosto 2020




Buona Vita e rinascita a Genova!
Un meraviglioso mantra
Namaste



American Doctors Address 
COVID-19 Misinformation 
with Capitol Hill Press Conference


Ieri - Genova
L'Energia scorre di nuovo tra Levante e Ponente verso ogni punto cardinale. Un'opportunità da raccogliere con il Cuore e proseguire verso nuove grandezze.  
43 Anime vegliano su un futuro luminoso.  L'equilibrio sta nell'arcobaleno, ogni colore ha la sua valenza, che Genova e i suoi abitanti possano rinascere ed evolvere nel loro potenziale, proprio come ogni essere umano dovrebbe avere l'opportunità di fare.
Buona Vita a Genova! Namaste

sabato 1 agosto 2020



"La Libertà non è che una possibilità
di Essere Migliori."

(Albert Camus)



Namaste

domenica 19 luglio 2020


Agosto 2020 - Summer Yoga Menu

Le nostre pratiche di SaltYoga® stanno per finire … 
riprenderanno a Settembre 
sempre da BioHima, via Vallazze 66 - Milano.
Hai le pratiche di yoga da fare da sola ma, se vuoi praticare nel mese di Agosto ecco un "Summer Yoga Menu" tutto per Te.
Un'Estate di Yoga in Sicurezza, sarà un Autunno in Buona Salute!
Pratiche mirate al Sistema Immunitario, al Sistema Nervoso e alle singole esigenze perché ogni corpo è Unico.
A presto! Namaste

sabato 18 luglio 2020


Vacanze in Agosto? 
3 weekend dedicati ai 

"Cinque Riti Tibetani" 
Buona Salute e Longevità





Namaste




Prendi Nota! 

Iniziamo Lunedì 3 Agosto alle 9.30

Prenota al 3471643843



Namaste


lunedì 13 luglio 2020




Studio finlandese rivela come le Emozioni si manifestano nel corpo modificandolo.

Un gruppo di ricercatori delle università di Aalto e Tampere, in Finlandia, ha individuato attraverso un test scientifico i legami tra le emozioni che proviamo e le parti dell’organismo che reagiscono nello specifico a queste emozioni, somatizzandole, e ha creato una mappa di queste correlazioni in cui ad ogni emozione viene associato il distretto corporeo corrispondente.
Lo studio, intitolato “Bodily maps of emotions”, è stato pubblicato il 31 dicembre 2013 su Proceedings oftbe National Academy of Sciences (la rivista ufficiale dell’Accademia Nazionale delle Scienze statunitense) ed è il frutto di una ricerca condotta su più di 700 persone di nazionalità e cultura diversa, soprattutto finlandese, svedese e taiwanese, che sono state indotte a identificarsi in svariate situazioni emotive (attraverso racconti, filmati ed immagini) e riportare ciò che sentivano nel proprio corpo durante l’identificazione su una mappa dell’organismo umano.

Nella grafica, in giallo e in rosso sono indicate le zone che vengono particolarmente accese dalla reazione emotiva, mentre in azzurro e blu quelle private progressivamente di calore. 





Le emozioni che producono maggiore calore nel corpo risultano l’innamoramento (lungo le braccia, la sommità della testa e la zona interna delle cosce), ma anche la vergogna (busto, torace e testa), l’invidia (testa e torace) e la rabbia (che scalda in particolare le mani). 
L’ansia sembra riscaldare il busto ed in parte la testa, ma raffredda gli arti, in particolare le gambe, così come la vergogna e l’invidia.
Significativo come la felicità (o le condizioni di contentezza o soddisfazione che le si avvicinano di più) riscaldi invece tutte le regioni del corpo (seppure in gradazioni diverse), mentre la tristezza e ancor più la depressione privano di calore ed indeboliscono tutto l’organismo, in particolare gli arti.
Emozioni più complesse, come ansia, innamoramento, depressione, disprezzo, orgoglio, invidia, vergogna, hanno mostrato una minore incisività nel corpo (forse perché agiscono nel lungo termine, a seconda dell’abitudine a identificarvisi), a differenza di emozioni primarie quali rabbia, paura, disgusto, felicità, tristezza e sorpresa.
Secondo gli autori, il fatto che questi risultati siano uguali sia tra gli europei sia tra gli asiatici dimostrerebbe che le emozioni non sono influenzate, nel loro manifestarsi nel corpo, dall’ambiente culturale di riferimento, e conferisce ulteriori validazioni accademiche al legame tra emotività, pensiero e sensazioni fisiche.

Tratto da: Punto Zero-Ediz. Nexus, supp, al n 112

Hope it helps!
Namaste









… tutto come prima?!



Hope it helps!

Namaste 







Hope it helps!

Namaste

lunedì 6 luglio 2020






Hope it helps!
Namaste


mercoledì 1 luglio 2020




Abbiamo terminato i recuperi di SaltYoga dopo il lockdown

Ora, in questo nuovo mese di Luglio,
abbiamo pensato a chi resta a Milano.

A partire da Mercoledì 8 Luglio per tre settimane
due sessioni serali di SaltYoga®
Mercoledì - dalle 18 alle 19 e dalle 19 alle 20

I posti sono limitati per la tua e la nostra sicurezza
prenota da BioHima a Milano Via Vallazze, 66 
Tel. 02 3673 6659

Prendi nota, ci vediamo là!
Namaste



martedì 30 giugno 2020




Luglio è il mese dedicato all'Avventura!
Vivi il viaggio della tua Vita


Namaste

lunedì 29 giugno 2020







Ti aspettiamo a freedomYoga-land!

sabato 20 giugno 2020




Yoga per il Sistema Nervoso




Coronavirus, 
l’India sotto scacco si scopre indifesa 

;;