lunedì 6 luglio 2020






Hope it helps!
Namaste


mercoledì 1 luglio 2020




Abbiamo terminato i recuperi di SaltYoga dopo il lockdown

Ora, in questo nuovo mese di Luglio,
abbiamo pensato a chi resta a Milano.

A partire da Mercoledì 8 Luglio per tre settimane
due sessioni serali di SaltYoga®
Mercoledì - dalle 18 alle 19 e dalle 19 alle 20

I posti sono limitati per la tua e la nostra sicurezza
prenota da BioHima a Milano Via Vallazze, 66 
Tel. 02 3673 6659

Prendi nota, ci vediamo là!
Namaste



martedì 30 giugno 2020




Luglio è il mese dedicato all'Avventura!
Vivi il viaggio della tua Vita


Namaste

lunedì 29 giugno 2020







Ti aspettiamo a freedomYoga-land!

sabato 20 giugno 2020




Yoga per il Sistema Nervoso




Coronavirus, 
l’India sotto scacco si scopre indifesa 

lunedì 15 giugno 2020







Yoga e Natura


sessioni di gruppo e individuali


Ti aspettiamo!
Namaste 



2020 ritorno alle vacanze in montagna! 


… era il 2018 ma oggi Roncobello 
con le sue frazioni di Baresi, Bordogna e Capovalle 
è più bella per Te.
Vieni a scoprirla in Alta Valle Brembana. 
Roncoèbello per Te! Ti aspettiamo, 
namaste 









2020 ritorno alle vacanze in montagna! 

L' Alta Valle Brembana è pronta ad accoglierti 
con la sua natura, lo sport, lo yoga, la buona cucina, la cultura, la storia e tanta tranquillità. 
Vacanze semplici per rigenerarsi, 
per scoprire cose antiche e 
disegnare un nuovo futuro. Dove?

Roncobello.com - freedomyogaland.orgfreedomyoga.it





Ti aspettiamo! Namaste



venerdì 12 giugno 2020




"Allenamento alla Resilienza" 


La settimana n.24, di questo anno 2020 così diverso, arriva densa di eventi previsti e non previsti. 

La resilienza ci dona la capacità di assorbire e trasformare gli urti della vita senza cadere in mille pezzi. Adattarsi è resilienza ed è la capacità più importante che possiamo sviluppare nella nostra vita.

Tutto quello che ci accade, contiene una possibilità di crescita, anche la situazione peggiore ha in sé un’occasione evolutiva e la felicità.

  1. Lunedì 8 giugno, mamma Caterina compie il suo 91° anno, si è adattata a molti eventi nella vita, superandoli con "grazia", non si parlava ancora di "resilienza" ma era nel suo DNA.

2. Mercoledì 10 giugno, Carlo si spegne, il suo cuore si ferma all'età di 60 anni la speranza di vita odierna delle persone con la sindrome di Down.
Anche Carlo nel suo viaggio ha scelto esperienze forti sin dalla nascita e ha trascorso una vita piena di gioie e amore donando se stesso in ogni istante e insegnandoci a essere resilienti.


 3. Venerdì 12 giugno, zio Francesco, fratello maggiore di Caterina festeggia i suoi 94 anni, tenendo conferenze, scrivendo articoli e rilasciando interviste sul senso della vita. Nelle nostre telefonate racconta del suo stupore nel rileggere libri scritti 30 anni fa. Resiliente tutta la vita!



4. Venerdì 12 giugno, la maestra di tanti alunni in Alta Valle Brembana, ha trascorso gli ultimi mesi di insegnamento prima della pensione, facendo lezione a distanza con gli alunni della sua pluriclasse che con lei hanno scoperto un modo nuovo, attivo, divertente anche se faticoso. Resiliente in questa giornata ad affrontare un'esame importante nelle mani di chirurghi che le doneranno una salute migliore.


La settimana non è ancora terminata

5. Sabato 13 giugno è sant'Antonio e una sorella speciale come Antonella festeggerà il suo onomastico, il significato del suo unico nome è "di persona che combatte, che affronta, che precede", caratteristiche necessarie a una manager europea che gestisce persone. Nella sue giornate la resilienza la accompagna superando ogni ostacolo e arrivando  a sera ancora con l'ennesima sigaretta e il sorriso.


6. Infine Domenica 14 giugno, sarà il compleanno di Silvana maestra in pensione, ma moglie di un medico che arrivato alla pensione si è ritrovato a gestire il Coronavirus in Valle Brembana, superandolo con giornate infinite, grazie a una donna che lo aspettava ancora con amore e tanta e tanta resilienza.


Metti la Resilienza nella tua vita, 
ci saranno gioie e dolori che affronterai con 
grazia e gratitudine verso il tuo viaggio 
che sarà pieno di esperienze da condividere per vivere più a lungo ed essere sano a livello cellulare.


Hope it helps!
Namaste

7. Lunedì 15 giugno sarà il compleanno di due uomini che ammiro e seguo per la loro conoscenza e resilienza Igor Sibaldi e Italo Pentimalli, se non li conoscete qualcosa potrebbe cambiare ...

lunedì 1 giugno 2020




Giugno è il mese delle "P R O S P E T T I V E"

"Ci sono anni che fanno domande
e anni che danno risposte"
e anni diversi come il 2020 …


Siamo come dei giardini, 
la natura accetta il cambiamento 
e si trasforma di continuo
per trovare un nuovo equilibrio!


Lo stress è una reazione che si manifesta quando una persona percepisce uno squilibrio tra le sollecitazioni ricevute e le risorse a disposizione. 
Si tratta, precisamente, di una sindrome generale di adattamento (SGA) atta a ristabilire un nuovo equilibrio interno (omeostasi) in seguito a fattori di stress (stressors). 
Le alterazioni dell'equilibrio interno possono avvenire a livello endocrino, umorale, organico, biologico. 
Il termine stress venne introdotto per la prima volta in biologia da Walter Bradford Cannon nel 1935; la sindrome venne definita in questo modo da Hans Selye nel 1936.
La sindrome può essere fisiologica, ma può avere anche dei risvolti patologici, anche cronici, che ricadono nel campo della psicosomatica. In generale si suole distinguere tra eustress e distress ovvero rispettivamente stress "buono" e stress "cattivo".

Hans Selye definì come "Sindrome Generale di Adattamento" quella risposta che l'organismo mette in atto quando è soggetto agli effetti prolungati di molteplici fattori di stress, quali stimoli fisici (ad es. fatica), mentali (ad es. impegno lavorativo), sociali o ambientali (ad es. obblighi o richieste dell'ambiente sociale). 
Citando le sue parole:"nessuna delle grandi forze della materia è tanto efficiente quanto la capacità di difesa e di adattabilità degli esseri viventi di fronte ad ogni mutamento. In ogni uomo vi è forse un parallelismo tra vitalità ed entità dell'adattabilità". 


L'evoluzione della sindrome avviene in tre stadi: Lo stadio 1 è suddivisibile in due fasi
1. Fase di shock: L'organismo recepisce lo stressor e deve ancora elaborare una risposta per fronteggiarlo (es: deve decidere se modificare l'ambiente interno od esterno). L'adattamento non è ancora presente e dunque la resistenza contro il fattore stressante è minima (curva ad u nel grafico).

2. Fase di antishock: L'organismo risponde ai fattori di stress mettendo in atto meccanismi di fronteggiamento (coping) sia fisici che mentali. Esempi sono costituiti dall'aumento del battito cardiaco, pressione sanguigna, tono muscolare ed arousal (attivazione psicofisiologica).

In generale nella risposta fisica è attivato:
• Istantaneamente: il Sistema Simpatico → Midollare Surrene; ciò permette il rilascio nel circolo sanguigno di catecolamine (si spiega così la tachicardia, la contrazione muscolare e altri fattori tipici della reazione di attacco o fuga);

Ogni fattore stressante (stressor) richiama immediatamente delle reazioni regolative neuropsichiche, emotive, locomotorie, ormonali e immunologiche che formano un quadro generale conosciuto come SGA (Sindrome Generale di Adattamento). 
Anche eventi di vita quotidiana possono essere considerati stressors e scatenare una sindrome generale di adattamento. 

Negli ultimi tre mesi tutti i nostri corpi, 
fisico, mentale, emozionale
sono stati sottoposti a stress prolungato
"oltre i 60 giorni"
la nostra colonna vertebrale ha assorbito 
tutti i carichi nella zona dorsale 
e tutte le paure nella zona lombare.


Ma siamo in continua trasformazione …
quindi pronti nella prospettiva 
di un nuovo cambiamento 
per una versione migliore di noi!
ATTENZIONE
tanti daranno spazio alla versione peggiore,
in questo caso è bene "stare alla larga" 
siamo esempi replicabili per chi lo desidera 
ed è già sintonizzato sul linguaggio del C U O R E !

Hope it helps!
Namaste







Abbiamo lasciato Maggio il mese del Coraggio

Il Coraggio non è la quercia svettante
che vede le tempeste andare e venire.
E' il fragile bocciolo che spunta nella neve.
(Alice Mackenzie Swaim)

Hope it helps!
Namaste


giovedì 21 maggio 2020


25 Maggio Yoga is back!


Da Lunedì 25 Maggio, potremo ricominciare a praticare Yoga, seguendo tutte le indicazioni della normativa per il nostro benessere e per quello della comunità.

Abbiamo compreso quanto la globalità ci connette sempre gli uni agli altri e se ci prendiamo buona cura di noi stessi ci prendiamo cura anche degli altri. 

Vi aspettiamo a freedomYoga-land e a Roncobello se lo vorrete, yoga e meditazione sono sistemi completi che si prendono cura di tutti i nostri corpi, da quello fisico, a quello emotivo, a quello mentale che in molte persone purtroppo sta vacillando, fino a quello spirituale che ci supporta nelle oscure notti dell'anima. 

Ripulire significa fare spazio e nel nuovo spazio le idee trovano terreno fertile per nascere e crescere.

Parola da lasciare andare: 
L A M E N T A R S I

Parola da riprendere: 
C H I E D E R E anche A I U T O

Hope it helps! 
Namaste





SaltYoga® is back again!




Hope it helps!
Namaste

domenica 17 maggio 2020





18 maggio 2020
liberta', prudenza e coraggio
... "you got it"... namaste

Oggi c'è una nuova libertà, 
da accogliere con prudenza e coraggio, 
per andare avanti meglio di prima.

Un buon inizio da freedomYoga 
che è libertà da sempre.

Hope it helps! 
Namaste

venerdì 15 maggio 2020










... nelle ultime settimane, decine e decine di richieste di corsi di "Mindfulness". 


Interesse verso la meditazione per l'evoluzione individuale e la crescita personale o, come sostiene uno studioso americano, mero strumento per gestire periodi di stress?



Un articolo e un libro provocatorio 
per trovare la risposta ...


Hope it helps! 
Namaste








Qualcuno dice "cotto e mangiato" 
in questo caso "preso e divorato" (e-book)!


Un libro attuale, che ci fa comprendere quanto è importante conoscere il ruolo dell'infiammazione come concausa delle malattie. 
Siamo orientati all'aspetto estetico e ci occupiamo poco di tutto quello che accade all'interno del nostro corpo.
Nel film "Mangia, prega, ama" il maestro chiede all'allieva se è felice e se anche il suo fegato sorride ...

Un libro giunto "just in time" e da leggere "qui e ora" per imparare a mantenerci in buona salute nel rispetto del nostro strumento corpo e nel rispetto dei nostri cari.

"Con parole semplici e chiare, il professor Alberto Mantovani guida il lettore in un percorso per imparare a riconoscere da una parte i diversi aspetti dell'infiammazione, dall'altra gli strumenti più idonei per spegnere un incendio che rischia di dilagare e diventare incontrollabile, mettendo seriamente in pericolo la nostra salute".

Buona lettura a tutti!

Hope it helps! 
Namaste










Un libro scritto nella versione originale nel 2010 
e tradotto solo nel 2019 per non "ferire" 
il mondo e il business dello yoga moderno.

Interessante analisi accademica di Oxford. 
Hope it helps! 
Namaste


Lo yoga è talmente diffuso oggi che diamo per scontati la sua presenza e il suo significato.
Ma com’è nato questo boom dello yoga? 
Le sue radici sono davvero le antiche pratiche indiane, come molti dei suoi sostenitori affermano? 

Mark Singleton in questo rivoluzionario saggio mette in discussione le idee comunemente sostenute sulla natura e le origini dello yoga posturale – quello degli asana per intenderci – e propone un modo totalmente nuovo di comprendere il significato dello yoga come oggi viene praticato nel mondo da milioni di persone.

L’autore dimostra che, contrariamente all’opinione comune, non esiste alcuna traccia nella tradizione indiana della pratica degli asana così come oggi invece domina la scena globale dello yoga.

La tesi sorprendente e controversa di Singleton è che lo yoga popolarmente praticato nel XXI secolo ha un grande debito nei confronti del moderno nazionalismo indiano, delle aspirazioni spirituali del culturismo europeo e dei movimenti europei e americani di diffusione della ginnastica femminile.

Basandosi su una messe di documenti rari provenienti da archivi indiani, inglesi e americani, come anche sulle interviste ai sopravvissuti protagonisti del revival degli asana in India negli anni Trenta, Yoga Body ribalta i luoghi comuni sullo yoga.


lunedì 11 maggio 2020





... comunque in caso di bisogno 
"sciogliete la posizione"! 
Namaste





domenica 10 maggio 2020







Grazie a Mamma Caterina 
per avermi donato la vita
nei suoi quasi 91 anni!

Namaste

lunedì 4 maggio 2020




4 Maggio 2020 ... inizio rinascita






Andrà tutto bene con il nostro impegno

Hope it helps!
Namaste

venerdì 1 maggio 2020






Maggio: Il mese del Coraggio!


Abbiamo avuto molto coraggio in questi due mesi,
ora ce ne servirà ancora di più
per non tornare indietro
per vedere quanto siamo cambiati
per sapere che se ognuno gioca il suo ruolo
"andrà tutto bene" veramente, 
perché siamo Italiani
e perché abbiamo in dono il Paese-Gioiello 
di questa Terra.

Lavoro, manutenzione, creatività, innovazione,
impariamo a vedere le cose 
da altri punti di vista ...

Hope it helps!
Namaste  




giovedì 30 aprile 2020







Benefici di Abluzioni e Frizioni

 mattutine e serali



Molte religioni antiche hanno insite in esse queste tecniche. La Medicina Naturale insegna ad applicare queste antiche tecniche per mantenere il corpo sano.

Le abluzioni si effettuano con acqua fredda in ambiente a minimo 18 gradi, si immerge un asciugamano ruvido nell'acqua e si iniziano a frizionare le varie parti del corpo. 
Si consiglia l’applicazione lontano dai pasti. 
Molto utile è un tipo di abluzione ai genitali e all’intestino da effettuarsi come segue: Per un minimo di 10 minuti fino a un massimo di 20, bagnare con acqua fredda i genitali e l’intestino senza prendere freddo, cioè con le parti superiori e inferiori ben coperte.
Si possono fare al mattino appena alzati e alla sera prima del pasto serale, che deve sempre essere consumato 45 minuti dopo il termine delle abluzioni. In inverno si consiglia una leggera ginnastica dopo queste tecniche.




Per le frizioni: Si possono fare a ogni ora del giorno anche dopo un pasto. 
Favoriscono la digestione e servono per rilassarsi e combattere l’insonnia se effettuate poco prima di coricarsi. 
Al mattino appena alzati favoriranno l’afflusso delle energie solari e daranno la giusta “carica”.
Al femminile, si ricorda di sospendere queste applicazioni il primo giorno delle mestruazioni e di riprenderle appena terminato il ciclo.

Hope it helps! 
Namaste




 La  pandemia prefigura 
una crisi di salute mentale a tutti i livelli







• Un commento del Dr. Jeffrey A. Lieberman, uno psichiatra del dipartimento di psichiatria della Columbia University, suggerisce che si sta per profilare una crisi di salute mentale a causa del COVID-19

• Il sistema di salute mentale degli Stati Uniti non è all’altezza di questa sfida monumentale, in parte a causa di “carenze sistemiche” della politica di salute mentale e del sistema di finanziamento

• Gli Stati Uniti stanno affrontando livelli sconcertanti di disoccupazione a seguito della pandemia da COVID-19; la disoccupazione e l’insicurezza finanziaria sono fattori chiave nel declino della salute mentale, incluso il suicidio

• L’isolamento sociale aggrava il problema; su 2.760 persone in quarantena, il 34% ha sperimentato alti livelli di disagio psicologico, che potrebbe includere ansia o depressione

• Connettersi virtualmente con gli altri può aiutarti a sentirti meno solo; è anche una buona idea fissare un limite per guardare le notizie o navigare sui social media, soprattutto se aumenta i sentimenti ansiosi


Hope it helps! 
Namaste



martedì 28 aprile 2020




Punti di vista ... 





Per molti avere tempo a disposizione 

significa dare spazio alla "Creatività", 
a quel comportamento positivo 
sia nella scienza sia nell'intelligenza, 
che rappresenta una guida 
alla scoperta di nuove informazioni, 
il carburante della scienza e delle discipline 
dello studio dell'uomo che dona la motivazione 
a compiere ricerche, azioni, comportamenti, 
per il semplice desiderio di conoscenza.



Hope it helps! 
Namaste

;;